Interaction Flow

Cosa sono i flussi di interazione utente

Home > Web Design > Interaction flow

Interaction Flow

Cos’è l’ Interaction Flow e a cosa serve?

L’ Interaction Flow si può definire come l’insieme delle interazioni che l’utente visitando il nostro sito internet compie per raggiungere il suo obiettivo.

E’ molto importante studiare e prevedere le interazioni che l’utente deve fare per raggiungere ciò che vuole, in quanto ci permettono di creare un’esperienza positiva per il cliente e al tempo stesso un valore economico per la nostra azienda.

Studiare l’interaction flow di un sito web è molto importante.

Interaction flow

Studiare i flussi di interazione utente

Molto spesso nel valutare preventivi di un sito web, abbiamo a che fare solo con specifiche tecniche senza nessun accenno a come gli utenti saranno soddisfatti tramite il portale e in che modo si otterranno conversioni redditizie.

L’interaction flow si occupa appunto di prevedere i flussi di interazione degli utenti, e fare in modo che questi portino ad un’ interazione di successo, che sia l’iscrizione ad una newsletter o all’acquisto di un paio di forbici!

Il primo passo che si fa studiando il flusso di interazione degli utenti è conoscere appunto il cliente tipo che visiterà il nostro sito web e decidere gli obiettivi finali dell’interazione.

Interaction Flow per una Newsletter

Link su Social Network

Landing Page

Iscrizione alla Newsletter

Interaction Flow di un E-commerce

Inserzione Google Adwords

Pagina Prodotto

Acquisto Prodotto

Ad ogni utente il suo flusso!

Non tutti i nostri visitatori sono uguali, non tutti provengono dalla stessa fonte. C’è chi ha fatto una ricerca su google e chi ha cliccato sul link pubblicato su Facebook. Ad ogni utente il suo flusso!

Compito di chi progetta il sito, individuare i vari Interaction Flows e gestirli al meglio, per dare all’utente ciò che sta cercando nel più breve tempo possibile, e al tempo stesso ottenere una conversione redditizia.

Quindi è importante evidenziare fin da subito dei flussi personalizzati a secondo della fonte di provenienza.

Alcuni punti di ingresso tipici dei flussi utente:

  • Pubblicità a pagamento, l’utente ha cliccato su un banner o un inserzione testuale di Adwords.
  • Social, l’utente è atterrato sul nostro sito cliccando su un post pubblicato su un social network.
  • Email/Newsletter, Abbiamo inviato la nostra newsletter, e l’utente ha cliccato sulla news.
  • Visita organica, Tramite la ricerca sui motori di ricerca 😉
  • Blog Post, un utente ha letto un post su di un blog e ha cliccato su un collegamento ipertestuale.

Ognuno di questi utenti tipo hanno un interaction flow diverso, a seconda della provenienza, e necessitano di essere trattati in modo diverso.

Come catturare l’attenzione degli utenti?

Soltanto intuendo i loro interessi.

Con che utente ho a che fare? Che fascia di età mi interessa?

Stanno cliccando sul banner della pubblicità oppure stanno ricercando qualcosa su google?

Come posso catturare la loro attenzione? I miei concorrenti cosa fanno?

C’è un modo chiaro e conciso per passare il mio messaggio?

La mia Call to Action quanto interessante è?

Una volta cliccato, l’utente che atterra sulla nostra Landing Page, risolve i suoi quesiti o abbandona? Se sì perchè?

 

Hai bisogno di studiare gli Interaction Flows del tuo sito internet? Necessiti di una consulenza per le tue Landing Pages?

Qual è il costo per creare interaction flows redditizi per il tuo sito internet? Quali vantaggi ne trarrà la tua azienda?

Compila il form sottostante per un preventivo gratuito

La tua email

Messaggio

Il tuo sito web

 OKHo letto la Policy

When considering user flows, think past the first conversion, and design for the ultimate conversion, which might lie a few steps behind.
Smashingmagazine.com

Consulente informatico Ischia, Iacono Enrico - P.Iva:07204361211 - TEL:3408405273 - info@ischiawebsoftware.com